Instagram: Il tipo di file video che hai scelto non è supportato? Come risolvere il problema di importazione video

  • 2
    Shares

problema importazione video instagram

Ogni volta che provi a caricare un video su Instagram ti appare il messaggio ”Il tipo di file video che hai scelto non è supportato. Riprova.”? Vediamo come risolvere il problema di importazione video in pochi e semplici passi

Hai problemi con l’importazione dei video su Instagram? Stai provando a caricare un video nelle Stories o nella tua galleria e ti appare il messaggio ‘‘Il tipo di file video che hai scelto non è supportato. Riprova.”? Niente paura, perchè in questo articolo vedremo come risolvere il problema una volta per tutte e se continuerai a leggere tra qualche minuto riuscirai a pubblicare il tuo video. Andiamo dopo il sottotitolo.

Instagram: Problema Importazione Video

Se riscontri problemi con l’importazione dei video su Instagram e non riesci a risolvere il problema perchè ti appare sempre il messaggio ”Il tipo di file video che hai scelto non è supportato. Riprova.”, l’unica cosa che dovrai fare sarà importare il tuo video prima in un’altra app, salvarlo nuovamente nella galleria del tuo smartphone e poi importarlo nuovamente su Instagram.

Per fare quest’operazione puoi usare l’app InShot disponibile sia su Android che su iPhone (iOS). Puoi scaricarla direttamente a questo link (per Android) o a quest’altro link (per iPhone) oppure cercarla direttamente sullo store delle applicazioni sul tuo smartphone. Una volta scaricata ed installata, non dovrai fare altro che lanciarla, importare il video che non riesci a caricare su Instagram e salvarlo nuovamente dall’app stessa. Dopo aver fatto questo, lancia Instagram e carica il video che hai appena salvato da Inshot.

Potrebbe interessarti: Aggiungere un bordo o una cornice personalizzata alle foto su Instagram Stories

Nel caso in cui non riuscissi a caricare il video nemmeno su InShot, allora molto probabilmente dovrai prima convertirlo. Vedi dunque nei dettagli del file video il suo formato (MOV, AVI, 3GP ecc.) e scarica un app per convertire quel formato in MP4. Ti basterà cercare ad esempio sullo store delle applicazioni il testo ”MOV to MP4” se il file video è MOV o “AVI to MP4” se il file video è AVI e via discorrendo. Scarica dunque l’app che preferisci per effettuare la conversione del video e poi prosegui con il salvataggio tramite InShot come riportato nelle righe sopra.

– 122 visite


  • 2
    Shares

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.