Plug-in non supportato su Android? Ecco come risolvere

  • 1
    Share

plug in non supportato android

Vediamo come risolvere l’errore plug-in non supportato su Android durante la visualizzazione di pagine web

Stavate navigando su Internet con il vostro smartphone Android e ad un tratto vi è apparso il messaggio ”Plug in non supportato” mentre stavate cercando di aprire una pagina? Tranquilli, il vostro smartphone Android è assolutamente in grado di visualizzare quella pagina senza alcuna limitazione, ma prima dovrete attivare il plug-in Adobe Flash Player. Vediamo dunque nelle righe di seguito come fare passo dopo passo per bypassare l’errore plug in non supportato su Android.

Plug in non supportato su Android? Come risolvere

In primis dovete sapere che attualmente gli unici browser che supportano il plugin Adobe Flash Player su Android sono Mozilla Firefox e Dolphin Browser; vi consigliamo però, vista la sua affidabilità e leggerezza, di scaricare ed installare il primo, Mozilla Firefox. Potrete farlo dal box in basso a questa riga oppure semplicemente cercando ”mozilla firefox” (senza virgolette) sul Play Store.

Firefox, il browser riservato
Firefox, il browser riservato

Arrivati a questo punto, ovvero una volta scaricato ed installato il nuovo browser Mozilla Firefox sul vostro smartphone Android, dovrete procedere ora all’installazione di Adobe Flash Player per Android. Scaricate dunque Adobe Flash Player da questo link e installatelo sul vostro dispositivo. State tranquilli perchè si tratta di una versione ufficiale Adobe e dunque nulla che possa compromettere la sicurezza del vostro dispositivo; tuttavia, per poter installare il file apk di Flash Player dovrete attivare l’installazione da origini sconosciute. Se non l’avete mai fatto fino ad ora, sarà il vostro smartphone stesso a guidarvi nel farlo non appena tenterete di installare Adobe Flash Player.

Alla fine del procedimento, lanciate il nuovo browser Mozilla Firefox sul vostro dispositivo e ritornare ad aprire quel sito web che prima vi restituiva l’errore plug in non supportato. Se il tutto è andato bene la pagina si aprirà senza alcun problema, in caso contrario vi invitiamo a riavviare lo smartphone e riprovare.

N.B.: E’ possibile che il plugin Flash Player in Firefox non si attivi automaticamente di default; in questo caso, in Mozilla Firefox andate in Impostazioni > Contenuti web  e cliccate sula voce Flash Player selezionando la scelta ”Sempre attivo“.

– 359 visite


  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.