Instagram ti cancella le foto? Ecco perchè e come fare


instagram mi cancella le foto

Instagram improvvisamente ti cancella le foto? Ecco cosa devi fare per evitare che ciò avvenga

Instagram all’improvviso ti cancella le foto? No, non stai diventando pazzo/a, le hai davvero pubblicate e sono davvero state cancellate. Vuoi sapere perchè succede questo e come fare per evitarlo? Allora continua a leggere quest’articolo.

Instagram mi cancella le foto

Se Instagram all’improvviso ti cancella le foto, le più probabili cause di questo possono essere:

  1. Hai pubblicato foto che contenevano materiale protetto da copyirght o semplicemente che violava i il loro regolamento;
  2. Una serie di utenti ti hanno preso di mira e segnalano le tue foto ripetutamente facendole eliminare da Instagram.

Nel caso la causa per la quale ti vengano cancellate le foto credi che sia quella riportata al punto 1, allora sicuramente non dovrai fare altro che cercare di pubblicare foto che rispettino il regolamento di Instagram. Per sapere quali foto puoi pubblicare e quali no, ti invitiamo a leggere il regolamento ufficiale qui. Se invece credi che la causa dell’eliminazione delle tue foto sia il punto 2, ovvero che più utenti ti hanno preso di mira e segnalano le tue foto, allora hai 2 modi per agire:

  1. Prova ad identificare gli utenti che segnalano le tue foto (se hai già una minima idea di chi possa essere) e bloccali in modo che non possano più vedere il tuo profilo;
  2. Cambia direttamente account cambiano anche il tuo nickname avvisando e portando con te solo i follower a cui tieni di più. Così facendo, sicuramente gli utenti in questione che si divertivano a segnalare le tue foto ci metteranno un pò di tempo per trovarti ma tu a quel punto riuscirai a capire chi sono e bloccarli, visto che dovranno iniziare a seguirti prima di poter segnalare i tuoi contenuti.

– 320 visite


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.