Come recuperare i dati da uno smartphone Android rotto che non si accende

Come recuperare i dati da uno smartphone Android rotto che non si accende

Vediamo in questo articolo come tentare di recuperare i dati da uno smartphone Android rotto che non si accende

Il recupero dei dati da uno smartphone Android che non si accende è una delle imprese più ardue anche per i più smanettoni ma, anche se risulta ancora oggi una cosa molte volte impossibile, sappiate che ci sono dei piccoli accorgimenti che possono venire in vostro aiuto e permettervi di recuperare i dati dallo smartphone rotto; vediamo come.

Recupero dati da uno smartphone Android che non si accende

  1. In primis quello che dovete tentare di fare è ”resuscitare” lo smartphone in tutti i modi possibili ed immaginabili. CLICCATE QUI e leggete la nostra guida che nel 99% dei casi risulta funzionare (se non ci credete, date un’occhiata ai commenti).
  2. Se invece il problema è che la batteria è scarica e lo smartphone non riesce a caricarsi, allora date un’occhiata a questa guida (QUI) per tentare di risolvere il problema.
  3. Se lo smartphone si è acceso e siete riusciti a resuscitarlo, per recuperare i dati prima che muoia definitivamente non dovrete fare altro che collegarlo al PC con il cavetto USB, attendere che il PC lo riconosca e copiare tutti i file interessati in una cartella al sicuro su di esso.
  4. Se il vostro smartphone non è resuscitato, non ne vuole sapere di accendersi nemmeno seguendo le due guide consigliate, allora ecco a voi i passaggi da seguire:
    a. Se il vostro smartphone ha uno sportello con batteria removibile, procuratevi prima di tutto un’altra batteria e provate ancora a resuscitarlo. Se proprio non ne volete acquistare una, chiedete ad un vostro amico o familiare con il vostro stesso smartphone.
    b. Se il vostro smartphone non ha una batteria removibile, contattate un tecnico o recatevi al centro assistenza più vicino per richiedere il cambio batteria (se siete pratici, ci sono anche dei kit completi di utensili per il cambio batteria a bassissimo prezzo su eBay per ogni tipo di smartphone).
  5. Se ogni tentativo è fallito e non siete riusciti in alcun modo ad accendere il vostro smartphone almeno per recuperare i dati, e avete già provato a cercare di estrarre la MicroSD (memoria esterna) per controllare che i dati interessati non fossero lì sopra, allora l’unico modo per il recupero dati sarà quello di contattare l’assistenza ufficiale del brand del vostro smartphone e chiedere un loro intervento.

Contattare l’assistenza per recuperare i dati da uno smartphone rotto

Ecco alcuni dei principali produttori di dispositivi mobili Android. Cliccate sul brand che vi interessa per scoprire tutti i modi per contattare l’assistenza per recuperare i dati dal vostro smartphone rotto:

  1. Assistenza Samsung

  2. Assistenza LG

  3. Assistenza Huawei

  4. Assistenza HTC

  5. Assistenza Asus

420 visits

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *